Leggi le recensioni

Velocissimo e veramente piccolo

Comprato per trasferire i dati dal vecchio pc con usb 2.0 al nuovo pc mac con usb 3.0 Velocità di trasferimento impressionante, 100GB di foto ad alta risoluzione 4 ore per il trasferimento con la usb 2.0, trasferiti sul mac con la usb 3.0 in meno di un'ora. Si scalda, ma non eccessivamente.

continua a leggere

Hard Disk Multimediale , cosa sono e quali sono i migliori

La prima azienda a cogliere la necessità degli utenti disporre di una vera e propria postazione multimediale connessa alla tv, fu la Microsoft che, insieme ad altre società, realizzò i primi prototipi di Media Center.

Questi dispositivi possono essere considerati come i veri e propri antenati degli attuali hard disk esterni multimediali. Erano praticamente dei PC che consentivano di riprodurre musica e video, precedentemente salvati in memoria, sulle televisioni mediante apposita connessione.

In realtà questi apparecchi erano dei personal computer e, come tali, richiedevano una certa preparazione informatica per la corretta manutenzione.
Successivamente sono state introdotte sul mercato le consolle di gioco di ultima generazione, ps2 e Xbox su tutte, che consentivano anche la riproduzione di film e mp3.
Anche questa soluzione però in realtà era ben lontana dalla necessità manifestata dagli utenti di ottenere una postazione multimediale facile da utilizzare al pari dei lettori dvd.
Proprio la percezione di queste esigenze ha portato alla nascita dei primi hard disk multimediali.

Che cos’è un hard disk multimediale?

È un dispositivi che consente, in modo immediato al pari di un normale lettore dvd, di riprodurre immagini, video e mp3 memorizzati all’interno dell’hard disk, sulla tv.


Come collegare l’hard disk multimediale alla tv?

Il collegamento può avvenire mediante:


Come funziona un hard disk multimediale?

Il funzionamento è davvero immediato: basta collegare l’hard disk al PC per salvare i files e successivamente interfacciarlo con la tv per consentirne la riproduzione.
In genere questi dispositivi sono dotati di un software per la gestione dei file, musica, immagini e video, che include i codec per la visione di filmati nei formati più svariati.
Inoltre è accompagnato, nella maggior parte dei casi, da un apposito telecomando che consente di azionare l’apparecchio come un normale lettore dvd.


È possibile registrare su un hard disk multimediale?

I nuovi modelli presenti sul mercato consentono di registrare da fonti esterne, come tv, fotocamere digitali, videocamere, videoregistratori o dvd.


Un ultimo consiglio

Al momento dell’ acquisto verificate se all’interno del kit d’acquisto è presente il disco: a volte infatti può essere venduto solo il box multimediale al quale è necessario collegare un hard disk sata da acquistare separatamente.